Aree protette

Logo stampa
 
Aree protette - montagne
Siete in:  Home /  Aree protette
 
 

Notizie

  • 18.1.2020
    Agenda 2030, focus sullo sviluppo sostenibile del Trentino

    Avviato il percorso che porterà alla definizione di una strategia provinciale per un futuro che assicuri condizioni di vita eque e dignitose per tutti, senza compromettere i sistemi naturali. A partire dal mese di marzo verranno organizzati dei tavoli partecipati sui 10 obiettivi dell'Agenda: stili di vita, acqua, territorio, economia circolare, responsabilità sociale, turismo sostenibile, agricoltura, riduzione delle emissioni, parità di genere e povertà. 

     
  • 20.12.2019
    Varate le "Linee guida" per gli eventi in montagna

    La Giunta provinciale ha adottato le linee guida per definire gli orientamenti da assumere, ai diversi livelli istituzionali, rispetto agli eventi che si svolgono nelle aree naturali. Il documento nasce in risposta alle sensibilità emerse nel corso degli Stati Generali della Montagna, da cui è scaturita una richiesta di individuazione di soluzioni di equilibrio tra esigenze turistiche e risorse ambientali, soluzioni che siano attente al benessere e alla qualità della vita di visitatori e comunità locali.

     
  • 18.12.2019
    Patascoss – Nambino, il primo sentiero completamente accessibile nel Parco Adamello Brenta

    L’incantevole anfiteatro naturale che circonda il Lago Nambino diventerà presto una meraviglia accessibile a tutti. E' stato approvato lo sbarrieramento del sentiero Patascoss-Nambino, idea lanciata due anni fa che trova ora un impegno formale da parte di un nutrito gruppo di enti locali.  

     
  • 11.12.2019
    Mostra e convegno a Castel Stenico sulla Riserva della Biosfera "Alpi Ledrensi e Judicaria"

    Sabato 14 dicembre alle ore 11 a Castel Stenico sono in programma la mostra e il convegno dedicato alla Riserva della Biosfera “Alpi Ledrensi e Judicaria”.

     
  • 3.12.2019
    A Bruxelles per ritirare la CETS del Parco dello Stelvio

    Tra le 34 aree protette italiane certificate come destinazioni turistiche sostenibili, 110 in totale in Europa, da oggi c'è anche il Parco nazionale dello Stelvio. Ieri a Bruxelles, presso il Comitato Europeo delle Regioni, la cerimonia di consegna al Parco della Carta Europea del Turismo Sostenibile nelle Aree Protette. Questo importante riconoscimento di Europarc Federation attesta il processo partecipativo di un Parco con gli operatori turistici con l’obiettivo di diventare destinazioni turistiche sostenibili.

     
  • 25.10.2019
    Trentino Pedala, il cicloconcorso che premia le persone, la salute, l'ambiente

    La quarta edizione del cicloconcorso Trentino Pedala si è conclusa al MuSe con la cerimonia che ha premiato in tutto 45 persone. Il dirigente Stanchina ha sottolineato come "il cicloconcorso è ricco di significati per tutta la parte centrale delle Alpi. E' una delle tante azioni che facciamo sulla sostenibilità lavorando sui comportamenti umani"

     

» Le aree protette del Trentino

Aree protette del Trentino, non solo Parchi

In Trentino oltre un terzo del territorio è posto sotto tutela: dai grandi Parchi ai siti delle Dolomiti Patrimonio dell'Umanità, dalla Biosfera UNESCO ad una moltitudine di piccole aree protette.

Tutto questo garantisce conservazione della biodiversità - ben 3724 sono le specie animali e vegetali censite - e qualità della vita, ma, sempre più spesso, le aree protette generano anche occasioni ed opportunità di sviluppo sostenibile.

» In evidenza

  • Nei Parchi d'inverno

    Anche in inverno i Parchi del Trentino offrono occasioni per vivere emozionanti esperienze nella natura.
    Nella stagione in cui l’uomo si ritira nei paesi di fondovalle, la fauna selvatica torna protagonista di un mondo incantevole, silenzioso e selvaggio.
    Questo può essere un periodo davvero affascinante per visitare i Parchi e le Reti di Riserve trentine.

     
  • Primavera 2020: SPECIALE FIORITURE

    Le fioriture nelle aree protette in primavera danno il loro meglio!
    Vivi le nostre esperienze, fatte di escursioni con esperti botanici e degustazioni di erbe primaverili.
    E quest'anno c'è anche un workshop fotografico.
    Scopri tutte le proposte sul sito del nostro partner tecnico, il piccolo tour operator di settore "Ambiente Trentino"

     
  • Tartaruga d'acqua (Fonte Wikipedia) Tartarughe d'acqua: CHE FARE?

    Il D.L. 230/2017 impone l’obbligo di denuncia del possesso di esemplari di Trachemys scripta,  tartaruga palustre americana, perchè specie esotica invasiva. E' stato introdotto anche il divieto di riproduzione e commercializzazione.
    Qui tutti i dettagli ed il modulo per la denuncia.

     

     
  • Libro "Le buone pratiche delle aree protette"

    La nuova pubblicazione edita dal Servizio Sviluppo Sostenibile e Aree Protette mira non solo a far conoscere le buone pratiche di Parchi e Reti di Riserve nei vari settori, ma anche a «disseminare» le migliori idee affinché queste vengano replicate altrove.
    Dalla difesa delle torbiere all'ideazione delle Reti di Riserve, dalla banca dati Natura 2000 ai progetti di mobilità sostenibile e accessibilità, dal Cammino di San Vili alla formazione per insegnanti: 48 progetti realizzati o in via di realizzazione, originali e innovativi.

     
  • Speciale TERRA TRENTINA dedicato alla aree protette (8950kb - PDF)

    Un numero speciale della rivista TERRA TRENTINA tutta dedicata alle aree protette. 88 pagine che raccontano di parchi e Reti di Riserve, di progetti di conservazione attiva e tutela della natura ma anche di iniziative di sviluppo sostenibile, formazione, studi e ricerche... Una fotografia del variegato mondo delle aree protette trentine.

     

     
  • La biodiversità: specie ed habitat prioritari del Trentino (6823kb - PDF)

    Edito ad aprile 2018, l'opuscolo ha lo scopo di far conoscere i gruppi faunistici e gli habitat più rari e preziosi presenti in Trentino, individuati attraverso il progetto Life+TEN che propone un modello innovativo di gestione dei siti della Rete Natura 2000. Con il Life+TEN sono stati classificati e ordinati habitat e di specie di interesse comunitario secondo il rischio di scomparsa al quale sono esposti. Di conseguenza sono stati pianificati gli interventi di conservazione attiva e ricostruzione della connettività ecologica.