Aree protette

Logo stampa
 
Aree protette - legno
Siete in:  Home /  Aree protette / I tre Parchi, preziosi scrigni di biodiversità / Parco Naturale Adamello Brenta
 
 

Notizie

  • 16.5.2019
    Il progetto Life+TEN selezionato per il premio europeo LIFE Award 2019
    Il progetto Life+TEN (Trentino Ecological Network), coordinato dal Servizio sviluppo sostenibile e aree protette della Provincia autonoma di Trento in partnership con il MUSE - Museo delle Scienze di Trento, è stato selezionato per il premio europeo LIFE Award 2019. Il progetto Life+TEN è stato selezionato assieme ad altri quattro progetti europei come best project nella categoria "Natura". I vincitori saranno annunciati il 16 maggio 2019 a Bruxelles.
     
  • 15.5.2019
    Ritornano le Giornate trentine della Biodiversità
    Anche quest’anno si festeggiano le "Giornate della Biodiversità". L’appuntamento della quarta edizione di “Il Trentino per la Biodiversità” è a Trento, dal 18 al 20 maggio, e in varie località delle aree protette del Trentino dai primi di maggio ai primi di giugno.
     
  • 4.4.2019
    Approvato il Piano della ricerca scientifica del Parco Adamello Brenta

    Una lunga lista di progetti per riportare il Parco ad essere un’eccellenza anche nel settore della ricerca.

     
  • 5.3.2019
    Convenzione per la gestione della biodiversità al Parco dello Stelvio

    Firmata a Milano la Convenzione quadro tra Trentino, Alto Adige e Lombardia relativa al monitoraggio, alla conservazione e alla gestione delle risorse naturali e della biodiversità nel Parco Nazionale.

     
  • 5.3.2019
    Parco Stelvio verso un turismo più sostenibile

    Dopo tutte le altre aree protette trentine, anche il Parco Nazionale dello Stelvio si candida alla Carta Europea del Turismo Sostenibile. Al termine di un percorso partecipato sui tre settori, è stata presentata la candidatura: 60 azioni da attuare nei prossimi 5 anni, per un valore complessivo di 5 milioni di euro. Qui tutte le azioni in dettaglio.

     

Parco Naturale Adamello Brenta

cartina con localizzazione Parco Adamello - Brenta

Il Parco naturale Adamello Brenta si estende nel Trentino orientale; comprende l'intero Gruppo di Brenta, catena montuosa formata in prevalenza da rocce dolomitiche, e una parte considerevole dei massicci granitici dell'Adamello-Presanella, che conservano ancora ghiacciai di rilevante estensione.
La notevole estensione del territorio protetto (618,6 kmq), l'elevata escursione altitudinale, la duplice geologia dei complessi montuosi e l'elevato stato di integrità ambientale consentono all'area di ospitare una straordinaria varietà di ambienti e di specie della flora e della fauna.

Di particolare interesse è ad esempio la presenza dell'orso bruno, oggetto di un progetto di reintroduzione a partire dal 1996 che ha portato oggi la popolazione sulle Alpi Centrali a circa 50 esemplari.

Il Parco è stato istituito nel 1967 e ampliato nel 1987. Tre le sue finalità principali: tutela delle caratteristiche naturali e ambientali, promozione dello studio scientifico e uso sociale dei beni ambientali.

Nel 2006 il Parco ha ottenuto la Carta Europea del Turismo Sostenibile, grazie al suo impegno nel promuovere un turismo sostenibile, scoprendo ed inventando nuove occasioni di fruizione del suo territorio.
Dal 2008 il Parco è inoltre entrato a far parte della Rete Unesco dei Geoparchi, a testimonianza della ricchezza e straordinarietà del suo patrimonio geologico.

Dal dicembre 2015 il Presidente del Parco è Joseph Masè.

PARCO NATURALE ADAMELLO BRENTA
info@pnab.it
tel. 0465 806666
logo pnab

Vai al sito internet del Parco Adamello Brenta