Aree protette

Logo stampa
 
Aree protette - montagne
Siete in:  Home /  Aree protette / Riserve provinciali / Fruizione
 
 

Notizie

  • 16.5.2019
    Il progetto Life+TEN selezionato per il premio europeo LIFE Award 2019
    Il progetto Life+TEN (Trentino Ecological Network), coordinato dal Servizio sviluppo sostenibile e aree protette della Provincia autonoma di Trento in partnership con il MUSE - Museo delle Scienze di Trento, è stato selezionato per il premio europeo LIFE Award 2019. Il progetto Life+TEN è stato selezionato assieme ad altri quattro progetti europei come best project nella categoria "Natura". I vincitori saranno annunciati il 16 maggio 2019 a Bruxelles.
     
  • 15.5.2019
    Ritornano le Giornate trentine della Biodiversità
    Anche quest’anno si festeggiano le "Giornate della Biodiversità". L’appuntamento della quarta edizione di “Il Trentino per la Biodiversità” è a Trento, dal 18 al 20 maggio, e in varie località delle aree protette del Trentino dai primi di maggio ai primi di giugno.
     
  • 4.4.2019
    Approvato il Piano della ricerca scientifica del Parco Adamello Brenta

    Una lunga lista di progetti per riportare il Parco ad essere un’eccellenza anche nel settore della ricerca.

     
  • 5.3.2019
    Convenzione per la gestione della biodiversità al Parco dello Stelvio

    Firmata a Milano la Convenzione quadro tra Trentino, Alto Adige e Lombardia relativa al monitoraggio, alla conservazione e alla gestione delle risorse naturali e della biodiversità nel Parco Nazionale.

     
  • 5.3.2019
    Parco Stelvio verso un turismo più sostenibile

    Dopo tutte le altre aree protette trentine, anche il Parco Nazionale dello Stelvio si candida alla Carta Europea del Turismo Sostenibile. Al termine di un percorso partecipato sui tre settori, è stata presentata la candidatura: 60 azioni da attuare nei prossimi 5 anni, per un valore complessivo di 5 milioni di euro. Qui tutte le azioni in dettaglio.

     

Fruizione

sul sentiero

Per la loro ricchezza naturalistica le riserve naturali provinciali sono dei luoghi privilegiati per avvicinare le persone al mondo naturale e stimolarle all'osservazione delle piante, degli animali e delle altre componenti dell'ambiente. Il fatto di essere luoghi "speciali" fa sì che i frequentatori vivano un'esperienza coinvolgente, che permette di interrogarsi, capire e ricordare.
Soprattutto il sistema degli ex- biotopi è venuto ad assumere nel corso del tempo un ruolo fondamentale nella diffusione dell'educazione ambientale e nello sviluppo della cultura ecologica, grazie anche ad un articolato programma, attivato dalla struttura provinciale competente, che si è concretizzato con la realizzazione di percorsi didattici e di centri visita, la produzione di pubblicazioni divulgative e scientifiche, l'organizzazione di attività per le scuole e per gli adulti.
Le principali strutture realizzate per la visita sono:

A supporto delle attività è stata messa a punto una nutrita serie di pubblicazioni divulgative, filmati e multimedia.

 
Sentieri di visita
Centri di visita