Aree protette

Logo stampa
 
Aree protette - foglie
Siete in:  Home /  Aree protette / Buone pratiche
 
 

Notizie

  • 17.9.2019
    La mobilità sostenibile tra i temi di BITM 2019

    La XX edizione della Bitm - Le Giornate del Turismo Montano - evidenzia le necessità, soprattutto per i territori di montagna, di fare rete e sistema, attraverso il confronto tra le diverse realtà che operano sul territorio per lo sviluppo turistico e mettendo in luce le frontiere che attendono tale crescita.
    In tale contesto, un ruolo importante è svolto ovviamente dalle Aree Protette. La mattinata di mercoledì 25 è dedicata in particolare alla mobilità sostenibile.

     
  • 28.8.2019
    Nel PNAB convegno nazionale sulla mobilità sostenibile

    Il 6 settembre si terrà in Val di Non il Convegno nazionale "Mobilità sostenibile. Approccio o stile di vita?” organizzato da Parco Adamello Brenta, Federparchi, Comune di Ville d’Anaunia e ApT Valle di Non.

    Special guest Patrizio Roversi, conduttore, autore e giornalista televisivo, fondatore di Italia Slow Tour e Turisti per Caso, nel ruolo di moderatore della giornata.

     
  • 2.8.2019
    Il Parco Adamello Brenta lancia la campagna "plastic free"

    Un’azione di sensibilizzazione ed educazione, allargata e condotta a braccetto con le Amministrazioni pubbliche del territorio per ridurre i rifiuti plastici

     
  • 1.8.2019
    Il marchio di qualità del Parco Adamello Brenta ad altre 5 strutture ricettive

    A circa un anno dal suo rilancio con numerosi nuovi vantaggi, il progetto di marketing territoriale “Qualità Parco-CETS”, promosso dal Parco Naturale Adamello Brenta, sta registrando un forte incremento di interesse. Ben dieci sono le strutture che da allora hanno presentato domanda di adesione e oggi, a seguito di una prima tranche di verifiche, cinque di esse hanno ricevuto l’attestato firmato dal Presidente Joseph Masè.

     
  • 27.7.2019
    Parco dello Stelvio: prima riunione del nuovo Comitato di indirizzo e coordinamento

    Alla presenza del ministro dell'Ambiente Sergio Costa e della direttrice generale dello stesso Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Maria Carmela Giarratano, si è tenuta il 26 luglio a Bormio la prima riunione del ricostituito Comitato di Indirizzo e Coordinamento, che ha fatto il punto sulla situazione complessiva della gestione del Parco e sulle procedure comuni per l'approvazione del Piano del Parco.

     
  • 15.7.2019
    Il parco naturale locale Monte Baldo ha una casa

    A Brentonico è stata inaugurata la Casa del Parco naturale Monte Baldo. A Palazzo Eccheli - Baisi può ora conoscere la straordinaria biodiversità del monte Baldo e la ricchezza di un patrimonio unico in Italia e in Europa. L’inaugurazione della casa è stata anche l’occasione per presentare il video “Baldo Bio… è logico”.

     

Buone pratiche

Una rassegna delle buone pratiche di Parchi e Reti di Riserve, sui temi della ricerca e formazione, conservazione e tutela attiva, sviluppo sostenibile.
La selezione è tratta dalla pubblicazione "Le buone pratiche delle aree protette del Trentino" (PAT, 2018).

ddd

 
  • Pipistrello cerca casa

    I pipistrelli sono animali molto delicati e risentono pesantemente dell’alterazione dell’habitat. La Rete di Riserve Alta Val di Cembra - Avisio ha realizzato un progetto per moltiplicare i loro potenziali rifugi. Si tratta di un’azione di tutela attiva e partecipata, attraverso la consegna gratuita di bat box per dare rifugio ai chirotteri, affiancata a serate di divulgazione scientifica per far conoscere ad un pubblico sempre più numeroso questi misteriosi animali.

     
  • Un piano di monitoraggi per la conservazione degli habitat

    Il sistema delle aree protette trentine è impegnato a raccogliere ed elaborare dati di Natura 2000 secondo un approccio coordinato e continuativo, per valutare lo stato di conservazione di specie ed habitat.L'obiettivo è di ricalibrare strategie e misure di conservazione.

     
  • L'IMPORTANZA DI UN PRATO FIORITO

    Salvaguardare i prati ricchi di specie, preziosi elementi del paesaggio montano.

     
  • UNA NATURA A PORTATA DI TUTTI

    Le iniziative per favorire il turismo inclusivo nei territori di montagna