Aree protette

Logo stampa
 
Aree protette - rana
Siete in:  Home /  Aree protette / Incentivi e Progetti
 
 

Notizie

  • 19.6.2017
    Al Parco Paneveggio tre giorni di meeting scientifico internazionale

    Fondazione Edmund Mach e Parco Naturale di Paneveggio hanno organizzato in questi giorni il meeting annuale di AforGeN "Alpine Forest Genomics Network", una rete mondiale di ricercatori nata per discutere le prospettive future della ricerca sulle specie forestali alpine e condividerne le conoscenze.

     
  • 16.6.2017
    PSR, due nuovi bandi

    Approvati i bandi 2017 per due misure a carattere ambientale e turistico di interesse agricolo: Operazione 4.4.3 (Investimenti non produttivi connessi per connettività ecologica e recupero di habitat Natura 2000 e agricoli ad alto valore naturalistico) e Operazione 7.5.1 (Sostegno a investimenti di fruizione pubblica in infrastrutture ricreative e informazioni turistiche). Presentazione delle domande dal 19 giugno al 2 agosto. Tutti i dettagli

     
  • 6.6.2017
    Proposte e progetti per il Parco dello Stelvio

    Proseguono le serate di confronto con la popolazione per il Piano del Parco Nazionale dello Stelvio Trentino. Il 7 giugno a Rabbi sono state presentate le prime proposte che gli uffici del Parco stanno elaborando su progetti specifici, per approfondire i temi individuati e ritrovarsi a fine giugno con idee, osservazioni, suggerimenti che possono modificare o integrare le ipotesi di partenza.

     
  • 20.5.2017
    Il Parco che vorrei

    Il nuovo "Stelvio" nasce dalla partecipazione: un incontro pubblico a Malè per mettere a confronto proposte, idee e suggerimenti per il futuro Piano del Parco. La popolazione è stata invitata a confrontarsi, in particolare, su 4 temi: valori naturali, culturali e paesaggistici; qualità dell?abitare nel territorio del Parco, in modo stabile e temporaneo; accessibilitá, fruizione e mobilità; fare economia nel Parco per rafforzare il tessuto economico locale e provinciale.

     
  • 19.5.2017
    Dallapiccola: Il turismo sostenibile è una risorsa autentica per il Trentino

    Il sistema parchi ed aree protette genera ogni anno un indotto di oltre 70 milioni di euro. Questo il risultato dell'investimento del Trentino nella salvaguardia del territorio, integrando la tutela della biodiversità con turismo e agricoltura. Ad annunciarlo è l'assessore provinciale al turismo Michele Dallapiccola a Bologna, in occasione del Convegno di apertura del Festival IT.A.CÀ Strategie innovative per uno sviluppo sostenibile dei territori.

     

Incentivi e Progetti

Sviluppo Rurale
  • Programma di Svilippo Rurale 2014-2020

    rr
    Il Programma di Sviluppo Rurale (PSR) è uno strumento voluto dall'Unione Europea per sostenere finanziariamente interventi in ambito agricolo, forestale e ambientale.
    La Provincia Autonoma di Trento è parte attiva di questo progetto e il Servizio Sviluppo Sostenibile e Aree Protette è l'organismo delegato per la cura delle pratiche inerenti il settore ambientale. Gli interventi finanziabili riguardano la connettività ecologica, la salvaguardia della biodiversità, del paesaggio e la fruizione pubblica dei beni naturali.

     
  •  
  • Bandi 2016

    L'archivio delle misure attivate nell'anno 2016

     
Contributi a favore di istituti scolastici
  • Bando promozione sviluppo sostenibile 2017


    La Giunta provinciale ha approvato un Bando per la concessione di contributi per Istituti comprensivi di scuola primaria e secondaria di I° grado provinciali e paritari per la realizzazione di iniziative/progetti/interventi di promozione dello sviluppo sostenibile dell'ambiente sul tema "MOBILITA' SOSTENIBILE IN AMBITO SCOLASTICO".

     

     

     
CARTA EUROPEA DEL TURISMO SOSTENIBILE
  • fggg Cos'è la CETS

    La Carta Europea del Turismo Sostenibile (CETS) è stata elaborata nel 1991 dalla Federazione Europarc, un'organizzazione europea che riunisce più di 400 aree protette.

     
  • La certificazione dei due Parchi Naturali trentini

    Il Parco Naturale Adamello Brenta, tra i primi parchi in Italia ad ottenere la certificazione CETS nel 2006, ha ora raggiunto anche la fase 2, che prevede come principali protagonisti i privati. Il Parco Naturale Paneveggio Pale di San Martino ha ottenuto la CETS a fine 2015 ed è quindi all'inizio dei cinque anni in cui dovranno essere attuate le azioni proposte.

     

     
  • 2016: anche le Reti di Riserve si candidano alla CETS

    Oltre ai due Parchi naturali che hanno già ottenuto la Carta Europea del Turismo Sostenibile, ora si candida anche il sistema delle Reti di Riserve. Il processo di certificazione CETS delle aree protette trentine è uno degli obiettivi più importanti della strategia TurNat.

     
  • Il piano delle azioni delle Reti di Riserve

    Qui potete scaricare la documentazione inviata in data 15 dicembre 2016 ad Europarc per la candidatura delle Reti di Riserve alla CETS.

     

     
PROGETTI DI MOBILITA' SOSTENIBILE
  • Trentino Pedala

    Dopo il successo della prima edizione, con oltre 2.000 iscritti, torna dal 15 marzo il cicloconcorso volto ad incoraggiare i cittadini ad utilizzare sempre più spesso la bicicletta negli spostamenti quotidiani, riducendo così l'inquinamento, migliorando l'ambiente e guadagnandone in salute.

     
  • bitm Le sfide delle aree protette trentine

    Nell'ambito della Borsa Internazionale del Turismo Montano, che si tiene a Trento-Rovetero dal 16 al 18 settembre 2016, le aree protette raccontano le loro sfide per i prossimi anni, che vertono in modo significativo su nuove proposte di mobilità.

     
  • gggg Settimana Europea della Mobilità Sostenibile

    Anche per l'edizione 2016, in programma dal 16 al 22 settembre, il Trentino aderisce alla Settimana Europea della Mobilità con 17 appuntamenti su tutto il territorio provinciale. 2054 città registrate in tutta Europa.

     
Salvaguardia e valorizzazione del territorio e dell'ambiente naturale
  • Finanziamenti alle Reti di riserve

    Con Deliberazione di Giunta Provinciale 15 settembre 2014, n. 1603 sono stati approvati i criteri e le modalità di finanziamento delle Reti di riserve, in attuazione dei commi 4 e 4 bis dell'articolo 96 della legge provinciale 23 maggio 2007, n. 11.

     
  • Finanziamenti alle altre aree protette ex art. 96

    Con delibera della Giunta Provinciale n. 928 del 31 maggio 2016 sono stati approvati i nuovi criteri ex art. 96 per la concessione delle sovvenzioni per la salvaguardia e la valorizzazione del territorio e dell'ambiente, a soggetti diversi dalle Reti di Riserve.

     

     
  • Sospesi i termini per la presentazione delle domande ex art. 96

    Con delibera della Giunta Provinciale n. 122 del 27 gennaio 2017 sono stati sospesi i termini per la presentazione delle domande di finanziamento anno 2017 relative alle sovvenzioni per la salvaguardia e la valorizzazione del territorio e dell'ambiente naturale, in attuazione dell'articolo 96, commi 1 e 2, della LP n.11/2007.

     
Progetti LIFE