Aree protette

Logo stampa
 
Aree protette - montagne
 
 

Notizie

  • 7.12.2017
    La Carta Europea del Turismo Sostenibile alle Reti di Riserve

    A Bruxelles, presso il Parlamento Europeo, alla presenza dell?assessore all?ambiente Mauro Gilmozzi, la Reti di Riserve del Trentino hanno ottenuto la Carta Europea del Turismo Sostenibile (CETS). La certificazione si aggiunge a quelle già ottenute dal Parco Naturale Adamello Brenta e dal Parco Paneveggio Pale di San Martino. Ottenere questa certificazione rientra anche negli obiettivi del Parco Nazionale dello Stelvio.

     
  • 30.11.2017
    Pubblicato il Report della Rete delle aree protette alpine

    Il 1° Report della Rete SAPA (Sistema delle aree protette alpine italiane) "Sviluppare il potenziale delle aree protette alpine" raccoglie gli esiti principali dell'ultimo biennio di attività del Tavolo SAPA in materia di monitoraggio della biodiversità, fornitura e valutazione dei servizi ecosistemici dei parchi alpini, attuazione della rete ecologica.

     
  • 1.11.2017
    Val di Tovel: valorizzazione sostenibile, perché lo sviluppo sia opportunità

    Mobilità, telefonia e manutenzione sono i punti salienti dell'accordo per la valorizzazione della Val di Tovel, un tesoro naturalistico unico e prezioso, che necessita di alcuni interventi mirati alla sua salvaguardia e riqualificazione e a far sì che la proposta culturale e ambientale del famoso "lago rosso" diventino un vero motore di sviluppo per il territorio e per tutto il Trentino.

     
  • 30.10.2017
    Le Reti di Riserve ottengono la Carta Europea del Turismo Sostenibile nelle Aree Protette

    Il Trentino è sempre più un territorio a turismo sostenibile. Dopo il Parco Naturale Adamello Brenta e il Parco Paneveggio Pale di San Martino, ora anche al sistema delle Reti di Riserve del Trentino è stata assegnata la Carta Europea del Turismo Sostenibile (CETS).

     
  • 27.10.2017
    Paneveggio Pale di San Martino: conservazione, conoscenza e sviluppo sostenibile

    Una storia di conservazione, conoscenza e sviluppo sostenibile, ma anche una storia che ha già cinquanta anni: è quella dei parchi naturali trentini. Una riflessione su questa storia, immaginando anche lo sviluppo futuro del parco, è stata offerta dal convegno che si è tenuto a Primiero il 27 ottobre.

     

RR Fiemme - Destra Avisio

avisio


Situata nel trentino orientale, la Rete si sviluppa in corrispondenza della sponda orografica destra della Val di Fiemme a ridosso del confine con l'Alto Adige, tra il Parco Naturale Monte Corno (BZ) ed il Passo di Costalunga, il valico che separa il massiccio del Latemar dal gruppo del Catinaccio. Confina a sud-ovest con la Rete di Riserve Alta Val di Cembra Avisio.

Si sviluppa lungo il corso del torrente Aviso nel tratto che va dal bacino di Stramentizzo sino a Predazzo e lungo il versante orografico destro comprendendo i massicci montuosi del Nodo del Latemar e del Monte Cornon. Fiore all'occhiello di questa riserva è anche il caratteristico ambiente alpino dell'altopiano del Lavazè ed il paesaggio aperto costituito da prati e pascoli della zona delle ville, ovvero i centri abitati posti a monte di Cavalese.
Il territorio si caratterizza per la presenza di numerosi ambienti con significative valenze naturalistiche e paesaggistiche (torbiere, aree umide, ecosistemi forestali e cembrete su substrati calcareo-dolomitici, ambienti aridi, ecosistema fluviale del torrente Avisio).
Quasi un terzo dell'intera superficie protetta è di proprietà della Magnifica Comunità di Fiemme, l'ente storico valligiano la cui fondazione documentata risale almeno all'anno 1111.

Istituita nel 2013, aderiscono alla Rete nove comuni della Val di Fiemme (Carano, Castello-Molina di Fiemme, Cavalese, Daiano, Panchià, Predazzo, Tesero, Varena, Ziano di Fiemme), due comuni della Val di Fassa (Moena e Vigo di Fassa), la Comunità territoriale della Val di Fiemme, il Consorzio dei Comuni BIM Adige-Trento, la Magnifica Comunità di Fiemme e la Regola Feudale di Predazzo.


RETE DI RISERVE FIEMME - DESTRA AVISIO
Cavalese
Tel. 0462 241311
info@comunitavaldifiemme.tn.it

ee

Vai al sito internet della Rete di Riserve Fiemme - Destra Avisio

 
Non ci sono risultati o contenuti