Aree protette

Logo stampa
 
Aree protette - montagne 2
 

Notizie

  • 13.11.2020
    Nasce il Parco fluviale della Sarca

    Cambia il nome ma non l'impegno della Rete di riserve che abbraccia l'ampio territorio in cui scorre il fiume Sarca. Sviluppo locale sostenibile e azioni per tutelare e gestire in modo conservativo le specie e gli habitat di Giudicarie, Rendena, Valle dei Laghi e Alto Garda, saranno al centro dell'attività del nuovo Parco fluviale della Sarca.  

     
  • 13.11.2020
    Parco nazionale dello Stelvio lancia le gite virtuali

    La pandemia causerà il blocco del turismo scolastico anche quest'anno. Il Parco Nazionale dello Stelvio trentino e l'Apt Val di Sole hanno quindi ideato StelvioLAB: una serie di videolezioni di didattica ambientale a distanza destinate ai ragazzi tra 11 e 15 anni con la possibilità di prenotare incontri virtuali con un team di esperti delle istituzioni culturali trentine e di partecipare a un concorso finale. I temi: acqua, boschi, fauna selvatica, turismo sostenibile.

     
  • 15.9.2020
    Parco dello Stelvio: riunito a Pejo il Comitato di indirizzo e coordinamento

    Il Comitato di indirizzo e coordinamento del Parco nazionale dello Stelvio. Si è parlato dello stato dell'adozione di Piano e Regolamento del Parco nei tre settori e di grandi carnivori, con il generale Isidoro Furlan, rappresentante del Ministero dell’Ambiente.

     
  • 4.9.2020
    Conservazione e sviluppo della Val di Sole: il nuovo piano della Rete di Riserve

    Un nuovo piano per la gestione della Rete di Riserve della Val di Sole nata nel 2015, che ora si chiamerà “Parco Fluviale Alto Noce”. La Giunta provinciale ha approvato il documento di programmazione delle iniziative di sviluppo locale sostenibile e delle azioni per tutelare e gestire in modo conservativo le specie e gli habitat presenti. L'obiettivo è anche quello di promuovere e sostenere politiche di valorizzazione della biodiversità.  

     
  • 21.8.2020
    Le zone umide, scrigni di biodiversitą

    Uno studio del MUSE, pubblicato sulla rivista internazionale Biological Conservation, racconta 30 anni di tutela e studio delle aree umide in Trentino. Il 43% delle specie di avifauna censite in 26 differenti biotopi è andato incontro ad espansione.

     
  • 7.8.2020
    Parchi naturali provinciali, cambia la composizione degli organi di gestione

    La Giunta provinciale ha modificato il regolamento in materia di composizione degli organismi di gestione dei Parchi naturali provinciali "Adamello Brenta" e "Paneveggio Pale di San Martino". Il provvedimento prevede una riduzione del numero dei componenti dei Comitati di gestione e delle Giunte esecutive

     

RR Fiemme - Destra Avisio

avisio


Situata nel trentino orientale, la Rete si sviluppa in corrispondenza della sponda orografica destra della Val di Fiemme a ridosso del confine con l'Alto Adige, tra il Parco Naturale Monte Corno (BZ) ed il Passo di Costalunga, il valico che separa il massiccio del Latemar dal gruppo del Catinaccio. Confina a sud-ovest con la Rete di Riserve Alta Val di Cembra Avisio.

Si sviluppa lungo il corso del torrente Aviso nel tratto che va dal bacino di Stramentizzo sino a Predazzo e lungo il versante orografico destro comprendendo i massicci montuosi del Nodo del Latemar e del Monte Cornon. Fiore all'occhiello di questa riserva č anche il caratteristico ambiente alpino dell'altopiano del Lavazč ed il paesaggio aperto costituito da prati e pascoli della zona delle ville, ovvero i centri abitati posti a monte di Cavalese.
Il territorio si caratterizza per la presenza di numerosi ambienti con significative valenze naturalistiche e paesaggistiche (torbiere, aree umide, ecosistemi forestali e cembrete su substrati calcareo-dolomitici, ambienti aridi, ecosistema fluviale del torrente Avisio).
Quasi un terzo dell'intera superficie protetta č di proprietą della Magnifica Comunitą di Fiemme, l'ente storico valligiano la cui fondazione documentata risale almeno all'anno 1111.

Istituita nel 2013, aderiscono alla Rete nove comuni della Val di Fiemme (Carano, Castello-Molina di Fiemme, Cavalese, Daiano, Panchią, Predazzo, Tesero, Varena, Ziano di Fiemme), due comuni della Val di Fassa (Moena e Sčn Jan di Fassa), la Comunitą territoriale della Val di Fiemme, il Consorzio dei Comuni BIM Adige-Trento, la Magnifica Comunitą di Fiemme e la Regola Feudale di Predazzo.


RETE DI RISERVE FIEMME - DESTRA AVISIO
Cavalese
Tel. 0462 340365
reteriserve@mcfiemme.eu

ee

Vai al sito internet della Rete di Riserve Fiemme - Destra Avisio

Vai alla documentazione relativa alla Rete

 
Non ci sono risultati o contenuti