Aree protette

Logo stampa
 
Aree protette - foglie
Siete in:  Home /  Aree protette / Eventi
 
 

Notizie

  • 17.2.2020
    Flora dolomitica: un nuovo libro

    In occasione dei 10 anni di Dominiti UNESCO, è uscito il libro "Flora dolomitica - 50 fiori da conoscere nel Patrimonio UNESCO", di Alessio Bertolli, Filippo Prosser, Giulia Tomasi, Carlo, Argenti (Edizione Osiride). 

     
  • 31.1.2020
    I "Caschi verdi per l'UNESCO" in arrivo all'Adamello Brenta Geopark

    Saranno quattro gli esperti dell’Ispra che il Ministro Sergio Costa invierà all’Adamello Brenta Geopark nell’ambito del programma “Caschi verdi per l’UNESCO”, per supportare l'ente nella definizione di piani di gestione dei territori. 

     
  • 29.1.2020
    Marchio CETS Qualità Parco: premiate 26 strutture ricettive sostenibili

    Cerimonia di consegna del marchio “CETS - Qualità Parco” del Parco Naturale Adamello Brenta, alle strutture che rispondono a requisiti strutturali e gestionali volti alla sostenibilità. Prima della cerimonia, Mario Tonina ha incontrato i rappresentanti di Federparchi: un'occasione per fare il punto sulla partnership con la Provincia e per avviare le strategie future. Tutto il sistema delle aree protette trentine è oggi certificato CETS ed è pronto ad affrontare le fasi successive alla certificazione, che coinvolgeranno in prossimo futuro tanti altri operatori e intermediari turistici.

     
  • 25.1.2020
    La Rete di Riserve Val di Cembra si allarga

    Quattro nuovi Comuni - Cembra Lisignago, Lona Lases, Albiano e Valfloriana - entrano a far parte della Rete di Riserve Val di Cembra, aggiungendosi ai Comuni di Altavalle, Segonzano e Capriana. Si tratta di un'importante dimostrazione di una crescente sensibilità ambientale da parte degli enti locali e della cittadinanza e di una decisa volontà a lavorare in un'ottica sovra territoriale a favore dell'ambiente e delle comunità locali.

     
  • 20.12.2019
    Varate le "Linee guida" per gli eventi in montagna

    La Giunta provinciale ha adottato le linee guida per definire gli orientamenti da assumere, ai diversi livelli istituzionali, rispetto agli eventi che si svolgono nelle aree naturali. Il documento nasce in risposta alle sensibilità emerse nel corso degli Stati Generali della Montagna, da cui è scaturita una richiesta di individuazione di soluzioni di equilibrio tra esigenze turistiche e risorse ambientali, soluzioni che siano attente al benessere e alla qualità della vita di visitatori e comunità locali.

     
  • 18.12.2019
    Patascoss – Nambino, il primo sentiero completamente accessibile nel Parco Adamello Brenta

    L’incantevole anfiteatro naturale che circonda il Lago Nambino diventerà presto una meraviglia accessibile a tutti. E' stato approvato lo sbarrieramento del sentiero Patascoss-Nambino, idea lanciata due anni fa che trova ora un impegno formale da parte di un nutrito gruppo di enti locali.  

     

Eventi

  • Inverno 2019/2020: le proposte dei Parchi

    A chi vuole godere della montagna in bianco ma non necessariamente in verticale, a chi ama la tranquillità e luoghi meno frequentati, le aree protette trentine
    offrono in inverno avvincenti proposte.
    Nella stagione in cui l’uomo si ritira nei paesi di fondovalle, la fauna selvatica torna protagonista di un mondo incantevole, silenzioso e selvaggio.
    Questo può essere un periodo davvero affascinante per visitare i Parchi e le Reti di Riserve trentine.

     
  • #passione natura: nell'ESTATE 2019 quasi mille proposte di attività in Parchi e Reti di Riserve


    I Parchi e le Reti di Riserve del Trentino sono da sempre impegnati, oltre che in progetti di conservazione attiva e ricerca, anche nell'offrire esperienze di qualità per conoscere l'ambiente naturale. Si rivolgono a chi in Trentino ci vive ma anche a chi vi trascorre una vacanza. 

    In estate molte aree protette organizzano ricchi calendari di attività, ma sempre più spesso vengono proposte iniziative anche negli altri mesi.

    Qui sotto tutti i calendari!

     
  • Banner Bondone DEF Giornata delle Aree protette 2019

    Martedì 21 maggio 2019 presso il Malgone di Candriai si è tenuto l'annuale incontro di confronto tra addetti ai lavori del sistema delle aree protette del Trentino.
    Quest'anno è stato affrontato il tema delle relazioni tra ambienti rurali e la biodiversità. 

     
  • Il progetto Life+TEN selezionato per il premio europe LIFE Award 2019

    Coordinato dal Servizio Sviluppo sostenibile e aree protette in partnership con il MUSE, il progetto selezionato per il premio europeo LIFE Award è stato sviluppato con l'obiettivo di programmare la gestione ed il ripristino a lungo termine della Rete Natura 2000 di competenza della Provincia.

     
  • Laboratorio partecipato "30 anni di Parchi in Trentino"

    Nell'ambito del Festival delle aree protette, il 15 settembre si è tenuto presso il MUSE di Trento un momento di incontro, riflessione e confronto con operatori delle aree protette, appassionati di natura e altri soggetti che a vario titolo sono portatori di interessi specifici in questo ambito.

     
  • Banner Manifestazione 150 Festival delle Aree Protette 2018

    Tre giornate dedicate alla tutela della natura. Protagonisti saranno i Parchi e le Reti di Riserve del Trentino, insieme alle loro buone pratiche.

     
  • Convegno "Reti e strumenti di gestione per le aree protette"

    Nell'ambito del Festival delle Aree Protette del Trentino, la Provincia Autonoma di Trento, in collaborazione con il Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e la Delegazione italiana in Convenzione delle Alpi promuove il convegno incentrato sui temi della governance delle aree protette e della connettività ecologica nella regione alpina.

     
  • Video contest "Nati con i Parchi"

    Festeggia con noi i 30 anni di attività dei Parchi del Trentino!
    "Nati con i Parchi" è un video contest per giovani under 30, promosso dalla Provincia in collaborazone con il MUSE.

     
  • L'estate 2018 nelle aree protette trentine

    Anche quest'anno i Parchi e le Reti di Riserve del Trentino mettono in campo tutte le loro competenze e risorse per offrire dei calendari di proposte nella natura ricchi ed accattivanti. Escursioni, esperienze, laboratori, esplorazioni, serate, giochi didattici, mostre e tanto altro ancora, con un'attenzione particolare agli aspetti educativi.
    Qui tutti i calendari!

     
  • Ricerca Serata "I monitoraggi di Rete Natura 2000"

    Martedì 29 maggio 2018 alle ore 18, presso la Sala Conferenze del MUSE, si terrà la serata di presentazione dei monitoraggi Natura 2000 in atto nelle aree protette del Trentino

     
  • Le aree protette in una mostra al MUSE

    "Aree protette: biodiversità del Trentino" è il titolo della mostra che si può visitare dal 27 aprile nel prato antistante il MUSE.
    20 pannelli per raccontare di Parchi, Reti di Riserve, Riserva della Biosfera, Natura 2000, reti ecologiche, turismo sostenibile, conservazione, partecipazione...

     
  • Giornata delle aree protette 2018

    La 18a edizione della Giornata delle Aree Protette si è svolta il 23 aprile in Val Canali, nel Parco Paneveggio Pale di San Martino.

     
  • I 50 anni dei Parchi naturali del Trentino

    Nel 1967 veniva varato dalla Provincia autonoma di Trento il primo Piano Urbanistico Provinciale, il primo strumento di pianificazione territoriale di area vasta concepito in Italia.
    Tra i molti aspetti innovativi di quel Piano, uno dei più significativi riguarda certamente l'individuazione dei due Parchi Naturali provinciali.

     

     
  • Benvenuti al Parco su RAI RadioTre

    Una rubrica settimanale dedicata alle aree protette del Trentino, con interviste di esperti, approfondimenti, consigli per gli itinerari più belli...
    Potete riascoltare le 11 puntate andate in onda tra luglio e agosto 2017 su RAI RADIOTRE.

     

     
  • Il fiume a castello

    La meravigliosa cornice di castel Drena ospita per tutto il mese di ottobre un ricco programma di incontri sulle pratiche responsabili e sostenibili nel territorio del fiume Sarca. Esperienze e sensibilità diverse offrono l’occasione di avviare un confronto aperto su tutela dell’ambiente, agricoltura,turismo, sport e nuove economie.

     
  • L'estate 2017 nelle aree protette trentine

    Oltre mille iniziative per vivere i Parchi e le Reti di Riserve del Trentino. Attività ed occasioni che, tra il piacere il divertimento e la scoperta, sanno anche trasmettere ai partecipanti messaggi importanti. Le aree protette propongono variegati calendari di escursioni, esperienze, curiosità tutte da scoprire, con un'attenzione particolare agli aspetti educativi.

     
  • Giornata di formazione per amministratori

    Il 26 maggio presso le Cantine Ferrari di Trento si è tenuta una giornata di formazione per amministratori delle aree protette, che hanno potuto fare il punto e cominciare a impostare una strategia di sviluppo univoca. Era presente anche l'assessore Gilmozzi. Le aree protette del Trentino ragionano sempre di più a "sistema", grazie anche alla nascita delle Reti di Riserve e del Comitato di coordinamento del Parco dello Stelvio.

     
  • Giornata delle Aree Protette - 2017

    La 17a Giornata delle Aree Protette del Trentino si è svolta l'11 aprile 2017 a Carisolo, nel Parco Adamello Brenta

     
  • L'inverno nelle aree protette del Trentino

    Nella stagione in cui l'uomo si ritira nei paesi di fondovalle, gli animali diventano padroni di un mondo incantevole, silenzioso e selvaggio. Questo è il momento più affascinante per visitare i Parchi e le Reti di Riserve trentine, che offrono avvincenti proposte da dicembre a marzo: passeggiate guidate, escursioni con racchette da neve, emozionanti esplorazioni ed avventure all'aria aperta.

     
  • L'estate nei parchi trentini tra escursioni a piedi e a dorso d'asino

    I tre parchi trentini sono diventati il cuore di una proposta verde che armonizza la conservazione con l'opportunità di vivere e scoprire queste oasi di natura pregiata, grazie ad attività organizzate come visite guidate, momenti di educazione ambientale e laboratori didattici rivolti in particolare agli ospiti più giovani e alle famiglie.