Aree protette

Logo stampa
 
Aree protette - montagne 2
 

Notizie

  • 15.7.2019
    Il parco naturale locale Monte Baldo ha una casa

    A Brentonico è stata inaugurata la Casa del Parco naturale Monte Baldo. A Palazzo Eccheli - Baisi può ora conoscere la straordinaria biodiversità del monte Baldo e la ricchezza di un patrimonio unico in Italia e in Europa. L’inaugurazione della casa è stata anche l’occasione per presentare il video “Baldo Bio… è logico”.

     
  • 3.7.2019
    Trentino Pedala: a luglio è anche In bici al lavoro

    1000 Euro di buoni spesa Coop messi in palio dalla Federazione delle Cooperative sono i premi per "In bici al lavoro", azione nel mese di luglio nell'ambito del cicloconcorso Trentino Pedala. Ad ottobre verranno sorteggiati premi per altri 5000 euro tra tutti i partecipanti.

     
  • 2.7.2019
    Tutti i martedì "Benvenuti al Parco" su Rai Radio 1

    Ritorna “Benvenuti al Parco”, trasmissione radiofonica completamente dedicata alle aree protette del Trentino. L'appuntamento è tutti i martedì dal 2 luglio al 24 settembre alle ore 13.20 sulle frequenze locali di Rai Radio 1.

     
  • 1.7.2019
    In funzione Stelviobus, la navetta del Parco in Val di Rabbi
    Lasciare l’automobile fuori dal Parco e godersi l’aria pulita e il silenzio della Val di Rabbi: è l'invito del Parco Nazionale dello Stelvio. Anche quest'anno il servizio Stelviobus Rabbi  raggiunge i principali punti di interesse e partenze di itinerari escursionistici. La valle è accessibile solamente a piedi, in bici o con i bus navetta. Lo scorso anno ben 27.800 persone usufruirono del bus navetta.
     
  • 24.6.2019
    Cabina di regia aree protette e ghiacciai: nominati i componenti

    Nominati i componenti della Cabina di regia delle aree protette e dei ghiacciai. Resteranno in carica per tutto il corso della legislatura. La Cabina di regia è un organo di significativa importanza previsto dalla legge provinciale sulle foreste e sulla protezione della natura, l.p. n. 11 del 23 giugno 2007.

     

Settimana Europea della Mobilità Sostenibile

Anche per l'edizione 2016, in programma dal 16 al 22 settembre, il Trentino aderisce alla Settimana Europea della Mobilità con 17 appuntamenti su tutto il territorio provinciale. 2054 città registrate in tutta Europa.

La settimana dedicata alla mobilità è un'occasione per i cittadini per sperimentare in prima persona buone pratiche di sostenibilità negli spostamenti.

Lo slogan di questa edizione "Smart economy, strong economy" vuole sottolineare come il tema della mobilità intelligente e sostenibile sia un investimento per l'Europa, in quanto la pianificazione intelligente e l'uso dei trasporti pubblici può rappresentare una grande fonte di risparmio economico per le Pubbliche Amministrazioni e per i cittadini, oltre che
un'importante occasione per sostenere la crescita economica locale.

Enti locali, Musei, Parchi e altri soggetti hanno condiviso gli obiettivi della Settimana promuovendo iniziative sul territorio volte a diffondere cambiamenti comportamentali verso una cultura della mobilità più sostenibile.

Sono esempi che ambiscono a diventare modelli per attivare un processo più generale, ormai necessario e irrinunciabile, di miglioramento del sistema dei trasporti, al quale inevitabilmente si accompagnano la crescita economica dell'intero sistema locale e la vivibilità dei centri urbani.

Gli appuntamenti in Trentino spaziano dagli incontri pubblici sul tema alla mostra di libri, da convegni a pedalate ecologiche e biciclettate, dalle attività interattive al MUSE al servizio gratuito di marcatura della bici. Programma dettagliato in allegato.

 

 

Segnaliamo due appuntamenti ricompresi nella sezione "A tutta moblità (sostenibile)" organizzata dalla Provincia di Trento in collaborazione con MUSE, Comune e Apt di Trento:

  • STORIA DI GAMBE
    Il racconto del ciclismo di Marco Ballestracci con Claudio Cecchetto alla fisarmonica.
    Il ciclismo è una metafora della Storia Vera e delle storie piccole. Raccontare il ciclismo è spesso un modo per spiegare con leggerezza momenti importanti del '900 e, al tempo stesso, una lezione d'esistenzialismo. L'avventura di Gino Bartali al Tour del 1950 e le sventure di Imerio Massignan sono i migliori esempi d'una simile lettura e sono la spina dorsale di "Storia di Gambe - Il Racconto del Ciclismo" lo spettacolo dello scrittore e musicista Marco Ballestracci e del maestro fisarmonicista Claudio Cecchetto. A presentare “Storia di gambe” sarà il giornalista trentino Carlo Martinelli che con Marco Ballestracci condivide l’appartenenza al gruppo Scrittori di sport.
    Mercoledì 21 settembre a Trento, Palazzina Liberty ore 17
    .
  • PREMIAZIONE DEL CICLOCONCORSO "TRENTINO PEDALA"
    Biciclettata in città con partenza da Piazza Dante ed arrivo al MUSE.

    Qui dalle 18 laboratori per i più piccoli, stand informativi, merenda offerta da Conad, premiazione dei vincitori del Cicloconcorso "Trentino pedala" ed esibizione del campione italiano di bike trial 2014 Andrea Maranelli.
    Venerdì 23 settembre a Trento, Piazza Dante e MUSE dalle ore 16.45
 
Per il programma dettagliato:
Per saperne di più sull'evento: