Aree protette

Logo stampa
 
Aree protette - montagne
 

Notizie

  • 17.8.2016
    L'estate nei parchi trentini tra escursioni a piedi e a dorso d'asino

    I tre parchi sono diventati il cuore di una proposta verde che armonizza la conservazione con l'opportunità di vivere e scoprire queste oasi di natura pregiata, grazie ad attività organizzate come visite guidate, momenti di educazione ambientale e laboratori didattici rivolti in particolare agli ospiti più giovani e alle famiglie.

     
  • 10.8.2016
    Le Dolomiti Unesco narrate da giovani trentini

    59 pannelli con le migliori fotografie realizzate dai giovani del progetto MEET YOUR LANDSCAPE per raccontare le Dolomiti con immagini e narrazioni. La mostra è allestita a Fai della Paganella fino al 31 agosto.

     
  • 6.7.2016
    Le Aree Protette del Trentino ospiti al convegno "Destination Greenitaly"

    A "Destination Greenitaly", il convegno internazionale sulla governance del turismo sostenibile (Roma, 6-8 luglio), sono state presentate ben due esperienze delle aree protette trentine: il caso Grumes/Riserve Alta Valle di Cembra - Avisio, con l'intervento di Elisa Travaglia il 7 luglio, e il caso TurNat, la strategia di turismo sostenibile delle aree protette, presentato da tsm.

     
  • 29.6.2016
    Parco dello Stelvio, pronto il rilancio

    Insediato a Bormio il nuovo Comitato di coordinamento ed indirizzo del Parco dello Stelvio, alla presenza del ministro all'ambiente, Gian Luca Galletti, l'assessore trentino Mauro Gilmozzi ed i colleghi di Altoadige e Lombardia.

     
  • 20.6.2016
    Lupo: accertata la presenza a Paneveggio

    Un lupo è stato fotografato in Val Venegia, nel Parco di Paneveggio Pale di San Martino. La presenza del lupo, sottolineano gli esperti, non costituisce un pericolo per l'uomo. Proseguono le attività di informazione della popolazione, monitoraggio e prevenzione dei possibili danni.

     

Ambiti fluviali ecologici

La definizione, protezione e valorizzazione delle fasce riparie di interesse ecologico si propone tre obiettivi:

  1. garantire il più possibile l’integrità della dimensione trasversale e longitudinale dei corsi d’acqua del Trentino;
  2. aumentare l’efficienza delle fasce riparie come “aree filtro” dell’inquinamento diffuso;
  3. contribuire alla valorizzazione paesaggistica degli “Ambienti fluviali”
Corso d'acquaAmbiti Fluviali ecologici
 A valenza elevataA valenza mediocreTotale
Fersina5.1 kmq.0.7 kmq.5.8 kmq.
Brenta5.1 kmq.0.7 kmq.5.8 kmq.
Sarca5.1 kmq.0.7 kmq.5.8 kmq.
Chiese5.1 kmq.0.7 kmq.5.8 kmq.
Noce5.1 kmq.0.7 kmq.5.8 kmq.
Avisio5.1 kmq.0.7 kmq.5.8 kmq.
Adige¹ 5.1 kmq.0.7 kmq.5.8 kmq.
Totale Provincia42.6 kmq.13.1 kmq.55.7 kmq.

¹ Nella sua valenza ecologica il fiume Adige si differenzia marcatamente dagli altri corsi della Provincia in quanto, scorrendo nel fondovalle intensamente urbanizzato, si presenta fortemente regimato e canalizzato. Per questo motivo sarebbe importante spingere l’analisi in maggior dettaglio.