Aree protette

Logo stampa
 
Aree protette - foglie
 

Notizie

Austropotamobius pallipes

Gambero d'acqua dolce

Nome comune

Gambero d'acqua dolce

Classe

Malacostraca

Ordine

Decapoda

Famiglia

Astacidae

Allegati Direttiva

Habitat - All. II, All.V

Descrizione

Possiede 4 paia di zampe ed un paio di chele con cui cattura le prede. Il corpo Ŕ brunastro, giallo-rossastro e avvolto da un astuccio corneo che viene mutato anche pi¨ volte l'anno. Le dimensioni dell'adulto sono comprese tra i 10 e i 15 cm. ╚ attivo durante le ore notturne, mentre durante il giorno rimane nascosto sotto i sassi; se disturbato, fugge nuotando all'indietro. Respira per mezzo di branchie e si nutre di alghe, macrofite, invertebrati, anfibi e piccoli pesci. Diffuso in tutta Europa e in tutta Italia, isole escluse. La specie si Ŕ notevolmente rarefatta a causa dell'inquinamento e dell'alterazione delle acque, nonchÚ per la persecuzione diretta da parte dell'uomo, essendo specie commestibile.

 
habitat

Habitat

Vive in acque dolci e limpide, di pianura e di montagna (fino a 1300 m s.l.m.), su fondali sabbiosi o sassosi. Specie interessante come bio-indicatrice.

 
Classificazione animale: Invertebrati