Aree protette

Logo stampa
 
Aree protette - legno
 

Notizie

  • 3.12.2019
    A Bruxelles per ritirare la CETS del Parco dello Stelvio

    Tra le 34 aree protette italiane certificate come destinazioni turistiche sostenibili, 110 in totale in Europa, da oggi c'è anche il Parco nazionale dello Stelvio. Ieri a Bruxelles, presso il Comitato Europeo delle Regioni, la cerimonia di consegna al Parco della Carta Europea del Turismo Sostenibile nelle Aree Protette. Questo importante riconoscimento di Europarc Federation attesta il processo partecipativo di un Parco con gli operatori turistici con l’obiettivo di diventare destinazioni turistiche sostenibili.

     
  • 25.10.2019
    Trentino Pedala, il cicloconcorso che premia le persone, la salute, l'ambiente

    La quarta edizione del cicloconcorso Trentino Pedala si è conclusa al MuSe con la cerimonia che ha premiato in tutto 45 persone. Il dirigente Stanchina ha sottolineato come "il cicloconcorso è ricco di significati per tutta la parte centrale delle Alpi. E' una delle tante azioni che facciamo sulla sostenibilità lavorando sui comportamenti umani"

     
  • 19.10.2019
    La CETS al Parco dello Stelvio: riconoscimento europeo per il turismo sostenibile

    Nuovo grande riconoscimento sotto il profilo dell’impegno sui temi dello sviluppo sostenibile: l’assegnazione della CETS, la Carta Europea del Turismo Sostenibile al Parco Nazionale dello Stelvio. Con soddisfazione l'assessore Mario Tonina commenta che " il riconoscimento della CETS completa una strategia di sistema e conferma la serietà dell’impegno del Trentino sul fronte della sostenibilità dello sviluppo turistico. 

     
  • 28.9.2019
    444.000 euro per difendere la biodiversità degli habitat locali

    Il Piano di sviluppo rurale 2014-2020 della Provincia di Trento finanzia quest’anno quindici progetti volti a migliorare la biodiversità dei paesaggi agricoli tradizionali e ripristinare habitat per specie di flora e fauna; tre iniziative riguardano progetti collettivi a finalità ambientale.

     
  • 24.9.2019
    Un convegno per celebrare i 100 anni dei due parchi naturali

    I Parchi Naturali Adamello Brenta e Paneveggio Pale di San Martino festeggiano cento anni di storia. Un traguardo che hanno deciso di onorare con un convegno pubblico, organizzato per il 25 settembre alla Casa della SAT a Trento. L’intenzione è quella di guardarsi alle spalle ma di anche provare a tratteggiare il futuro di un tema che sta salendo sempre più alla ribalta: la difesa dell’ambiente.

     
  • 2.8.2019
    Il Parco Adamello Brenta lancia la campagna "plastic free"

    Un’azione di sensibilizzazione ed educazione, allargata e condotta a braccetto con le Amministrazioni pubbliche del territorio per ridurre i rifiuti plastici

     

Carta d'identità della Riserva della Biosfera "Alpi Ledrensi e Judicaria"

Dati, informazioni e curiosità per conoscere meglio questa realtà

 

Superficie

 

47.000 ha, che si estendono dalle Alpi di Ledro alle Giudicarie Esteriori, nel Trentino occidentale

Altimetria

dai 63 m slm del Lago di Garda ai 3.173 m slm della Cima Tosa, cuore delle Dolomiti di Brenta

 

Popolazione

14.600 abitanti suddivisi in 10 Comuni: Bleggio Superiore, Bondone, Comano Terme, Fiavè, Ledro, Riva del Garda, San Lorenzo Dorsino, Stenico, Storo, Tenno

 

Uso del suolo

urbano 1,8%, agricolo 8,6%, boschi e praterie 89,6%

 

Aree protette

estese sul 34% della superficie, comprendono il Parco Naturale Adamello Brenta, 6 Riserve Naturali e 11 siti Natura 2000, 7 dei quali gestiti localmente tramite le Reti di Riserve "Alpi Ledrensi" e "Sarca Medio e Alto Corso"

 

Flora e fauna

circa 1.600 specie di flora, delle quali 33 rare, cui si aggiungono 149 specie di fauna protette, fra cui orso bruno, lupo, lince e una grande varietà di uccelli migratori

 

Agricoltura e zootecnia

più di 800 fra aziende agricole, zootecniche (bovini, ovicaprini) e apistiche

 

Luoghi da visitare

Due siti patrimonio mondiale Unesco (Palafitte di Fiavè e Molina, Dolomiti di Brenta), 5 castelli, 2 musei, 2 Ecomusei, il Parco Naturale Ademello Brenta con le 2 "Case del Parco", 3 dei Borghi più belli d'Italia (San Lorenzo Dorsino, Rango, Canale di Tenno), 2 siti archeologici, una miriade di antiche chiese affrescate, 5 rifugi alpini, 4 itinerari di visita a riserve naturali, laghi, cascate, forre e chilometri di sentieri

 

Sport

escursionismo, mountain bike, vela, windsurf, arrampicata, canyoning, sci di fondo

 

 Prodotti tipici

Olio extravergine di oliva DOP garda Trentino, Spressa delle Giudicarie DOP, ciuìga del Banale presidio Slow Food, carne salada di Tenno, patate del Lomaso, noci del Bleggio, marroni di Pranzo, farina di mais di Storo, vini e distillati

 

Associazionismo ecooperazione

16 consorzi cooperativi, usi civici secolari (ASUC) in tutti i Comuni, 203 associazioni di volontariato, 2 Ecomusei ("della Judicaria" e "della Valle del Chiese")

 

 Turismo28.000 posti letto in strutture prevalentemente di medie e piccole dimensioni, 200.000 arrivi e 1.600.000 presenze ogni anno