Aree protette

Logo stampa
 
Aree protette - montagne
 

Notizie

  • 15.7.2019
    Il parco naturale locale Monte Baldo ha una casa

    A Brentonico è stata inaugurata la Casa del Parco naturale Monte Baldo. A Palazzo Eccheli - Baisi può ora conoscere la straordinaria biodiversità del monte Baldo e la ricchezza di un patrimonio unico in Italia e in Europa. L’inaugurazione della casa è stata anche l’occasione per presentare il video “Baldo Bio… è logico”.

     
  • 3.7.2019
    Trentino Pedala: a luglio è anche In bici al lavoro

    1000 Euro di buoni spesa Coop messi in palio dalla Federazione delle Cooperative sono i premi per "In bici al lavoro", azione nel mese di luglio nell'ambito del cicloconcorso Trentino Pedala. Ad ottobre verranno sorteggiati premi per altri 5000 euro tra tutti i partecipanti.

     
  • 2.7.2019
    Tutti i martedì "Benvenuti al Parco" su Rai Radio 1

    Ritorna “Benvenuti al Parco”, trasmissione radiofonica completamente dedicata alle aree protette del Trentino. L'appuntamento è tutti i martedì dal 2 luglio al 24 settembre alle ore 13.20 sulle frequenze locali di Rai Radio 1.

     
  • 1.7.2019
    In funzione Stelviobus, la navetta del Parco in Val di Rabbi
    Lasciare l’automobile fuori dal Parco e godersi l’aria pulita e il silenzio della Val di Rabbi: è l'invito del Parco Nazionale dello Stelvio. Anche quest'anno il servizio Stelviobus Rabbi  raggiunge i principali punti di interesse e partenze di itinerari escursionistici. La valle è accessibile solamente a piedi, in bici o con i bus navetta. Lo scorso anno ben 27.800 persone usufruirono del bus navetta.
     
  • 24.6.2019
    Cabina di regia aree protette e ghiacciai: nominati i componenti

    Nominati i componenti della Cabina di regia delle aree protette e dei ghiacciai. Resteranno in carica per tutto il corso della legislatura. La Cabina di regia è un organo di significativa importanza previsto dalla legge provinciale sulle foreste e sulla protezione della natura, l.p. n. 11 del 23 giugno 2007.

     

Progetto Necton

logo Life

Dopo il progetto NIBBIO l’Ufficio Biotopi della Provincia Autonoma di Trento ha presentato all’Unione Europea un nuovo progetto di riqualificiazione ambientale, riferito al biotopo La Rocchetta, in Val di Non. Il progetto, denominato “N.EC.TO.N.” (= Nuovi Ecosistemi sul Torrente Noce), è stato approvato e ammesso al finanziamento comunitario LIFE. Gli interventi di riqualificazione, iniziati nel 1998, si sono conclusi nel 2000.

Il progetto “N.EC.TO.N.” aveva la finalità generale di realizzare un piccolo parco fluviale, tramite il conseguimento di quattro obiettivi specifici.

Il primo obiettivo prevedeva di aumentare la diversità ambientale del biotopo, cioè la varietà degli ambienti, creando nuovi ambienti umidi e “rinaturalizzando” le aree golenali occupate da prati e coltivi.

Il secondo obiettivo era la ricostituzione del bosco ripariale igrofilo di salici e ontani nelle aree dove questo era stato rimosso per far posto ai prati, in modo da aumentare la superficie occupata da questa preziosa tipologia ambientale, particolarmente minacciata in tutta Europa.

Il terzo obiettivo era migliorare lo stato della qualità delle acque del torrente Noce e dei corsi d’acqua minori compresi nel biotopo.

Il quarto obbiettivo era di tipo didattico e prevedeva di attrezzare una porzione del biotopo per renderlo accessibile da parte del pubblico, in modo da valorizzarlo nell’ambito dell’educazione ambientale.