Aree protette

Logo stampa
 
Aree protette - montagne
Siete in:  Home /  Aree protette / In evidenza
 
 

Notizie

  • 17.8.2016
    L'estate nei parchi trentini tra escursioni a piedi e a dorso d'asino

    I tre parchi sono diventati il cuore di una proposta verde che armonizza la conservazione con l'opportunità di vivere e scoprire queste oasi di natura pregiata, grazie ad attività organizzate come visite guidate, momenti di educazione ambientale e laboratori didattici rivolti in particolare agli ospiti più giovani e alle famiglie.

     
  • 10.8.2016
    Le Dolomiti Unesco narrate da giovani trentini

    59 pannelli con le migliori fotografie realizzate dai giovani del progetto MEET YOUR LANDSCAPE per raccontare le Dolomiti con immagini e narrazioni. La mostra è allestita a Fai della Paganella fino al 31 agosto.

     
  • 6.7.2016
    Le Aree Protette del Trentino ospiti al convegno "Destination Greenitaly"

    A "Destination Greenitaly", il convegno internazionale sulla governance del turismo sostenibile (Roma, 6-8 luglio), sono state presentate ben due esperienze delle aree protette trentine: il caso Grumes/Riserve Alta Valle di Cembra - Avisio, con l'intervento di Elisa Travaglia il 7 luglio, e il caso TurNat, la strategia di turismo sostenibile delle aree protette, presentato da tsm.

     
  • 29.6.2016
    Parco dello Stelvio, pronto il rilancio

    Insediato a Bormio il nuovo Comitato di coordinamento ed indirizzo del Parco dello Stelvio, alla presenza del ministro all'ambiente, Gian Luca Galletti, l'assessore trentino Mauro Gilmozzi ed i colleghi di Altoadige e Lombardia.

     
  • 20.6.2016
    Lupo: accertata la presenza a Paneveggio

    Un lupo è stato fotografato in Val Venegia, nel Parco di Paneveggio Pale di San Martino. La presenza del lupo, sottolineano gli esperti, non costituisce un pericolo per l'uomo. Proseguono le attività di informazione della popolazione, monitoraggio e prevenzione dei possibili danni.

     

Conferenza provinciale delle aree protette

Venerdì 27 novembre 2015 a Trento, presso le Gallerie di Piedicastello si terrà la conferenza pubblica per la presentazione del sistema delle aree protette del Trentino, nonchè momento di riflessione strategica per il futuro, all'interno del contesto nazionale ed alpino.

Banner Conferenza Aree Protette 2015

 

A otto anni dalla promulgazione della L.P. 11/07 che ha riordinato la materia della gestione forestale e montana, le aree protette del Trentino stanno vivendo una stagione nuova, che le vede interpreti nello sviluppo sostenibile del territorio. A lungo osteggiate e vissute come un ostacolo da rimuovere, oggi le aree protette sono finalmente percepite come un valore, interpretando la conservazione della natura in modo partecipato, integrato e inclusivo. Superata la conservazione per soli fini protezionistici, la gestione include pienamente anche obiettivi economici e sociali: in altre parole, per poter svolgere bene il compito primario di conservazione attiva della natura, le aree protette sanno di doversi proporre anche come strumenti di valorizzazione sostenibile del territorio.

Questa filosofia dell'integrazione della conservazione nelle politiche economiche, turismo e agricoltura in primis, oltre ad essere praticata da tempo dai Parchi, è sancita per legge per le Reti di Riserve, un istituto innovativo di gestione della Rete Natura 2000 che coinvolge ormai più di 90 Comuni trentini.

Su questo approccio è basato anche il progetto Life+ TEN - acronimo di Trentino Ecological Network - progetto europeo con l'obiettivo di definire un nuovo modello gestionale di Natura 2000, che prevede processi partecipativi in tutte le valli del Trentino per far comprendere i valori e le potenzialità anche economiche della biodiversità.

La Conferenza Provinciale delle Aree Protette, oltre che vetrina di questo vivace sistema, vuole essere anche un momento di riflessione strategica per il futuro, all'interno del contesto nazionale e alpino.

 

PROGRAMMA

9.00 Registrazione dei partecipanti

9.15 Saluti
Ugo Rossi - Presidente della Provincia autonoma di Trento
Mauro Gilmozzi - Assessore alle infrastrutture e all'ambiente

9.30 Politiche nazionali ed internazionali in materia di aree protette e conservazione della natura
Giampiero Sammuri - Presidente di Federparchi

10.00 Il sistema delle aree protette del Trentino: situazione attuale e prospettive gestionali e di governance
Claudio Ferrari - Dirigente Servizio Sviluppo Sostenibile e Aree Protette

10.30 Coffee break

11.00 Interventi dei rappresentati tecnici del sistema delle aree protette

Parchi naturali in Trentino: tendenze strategiche
Roberto Zoanetti - Direttore Parco Naturale Adamello Brenta

Le azioni del sistema delle Reti di Riserve per conservazione e sviluppo
Micaela Deriu - Coordinatore della Rete di Riserve della Sarca

Dolomiti UNESCO: un modello di governance a rete
Marcella Morandini - Segretario generale Fondazione Dolomiti UNESCO

12.00 Il sistema delle aree protette trentine nel contesto delle politiche alpine
Vanda Bonardo - Membro del direttivo di CIPRA

12.25 Come i Comuni vedono le aree protette
Laura Ricci - Referente politico nella giunta del Consiglio delle Autonomie Locali per le aree protette

Coordina i lavori:
Romano Masè - Dirigente generale Dipartimento Territorio, Agricoltura, Ambiente e Foreste

13.00 Pranzo a buffet

14.30 Tavola rotonda
Modera:
Pierangelo Giovanetti - Direttore del quotidiano L'Adige

Claudio Bassetti - Presidente della SAT - Società degli Alpinisti Tridentini

Mauro Gilmozzi - Assessore alle infrastrutture e all'ambiente

Ruggero Giovannini - Direttore dell'Associazione Cacciatori Trentini

Marco Katzenberger - Presidente del Club "Qualità Parco" del Parco Naturale Adamello Brenta

Simone Santuari - Presidente della Rete di Riserve Alta Val di Cembra-Avisio

Giacobbe Zortea - Presidente del Coordinamento provinciale aree protette

16.30 Chiusura dei lavori
Mauro Gilmozzi - Assessore alle infrastrutture e all'ambiente

 


INFORMAZIONI

Orario
Venerdì 27 novembre 2015 dalle 9 alle 17

Sede
Gallerie di Piedicastello (Galleria Bianca) | Piazza di Piedicastello, Trento

Indicazioni stradali
Consulta la mappa interattiva con Google Maps.
Ulteriori indicazioni su come raggiungere le Gallerie in auto o autobus qui

Nell'area antistante Le gallerie non vi sono parcheggi. Si suggeriscono i seguenti:
Parcheggio EX-SIT (via Canestrini)
Parcheggio a pagamento + disco orario.
Distante 5 minuti a piedi dalle Gallerie. Usciti dal parcheggio attraversare il ponte di S. Lorenzo sul fiume Adige (vicino funivia per Sardagna) e dirigersi in direzione della chiesa di San Apollinare. Le Gallerie si trovano in piazza a Piedicastello.

Parcheggio Area ex Zuffo
Parcheggio libero con servizio di bus navetta.
Collegato alla città con la navetta NP. Scendere alla prima fermata "Doss Trento - Mariano", proseguire a piedi per 200 poi prima via a destra e si raggiungono le Gallerie di Piedicastello.

Costo
La partecipazione alla conferenza è gratuita.

Registrazione
Per ragioni organizzative si chiede cortesemente di registrare la Vostra presenza alla Conferenza attraverso questo MODULO DI REGISTRAZIONE
(Per evitare problemi di incompatibilità con il browser si suggerisce di utilizzare Google Chrome oppure Mozilla Firefox)

 
 

CONTATTO

Provincia autonoma di Trento
Servizio Sviluppo Sostenibile e Aree Protette
Via Romano Guardini, 75 | 38121 TRENTO
+39.0461.497885
serv.aappss@provincia.tn.it

 
Immagini della Conferenza delle Aree Protette del Trentino 2015
 
Documenti disponibili